Microsoft

Come Aggiornare Windows Home a Pro: Una Guida Completa

aggiornamento-da-windows-home-a-pro

Se possiedi una versione di Windows Home e desideri sfruttare le funzionalità avanzate offerte da Windows Pro, sei nel posto giusto. Aggiornare il tuo sistema operativo può essere un passo significativo per migliorare l’efficienza e l’esperienza complessiva del tuo computer. In questa guida, esploreremo i passaggi necessari per aggiornare da Windows Home a Windows Pro.

Passo 1: Verifica dei Requisiti di Sistema

Prima di procedere con l’aggiornamento, è importante verificare se il tuo computer soddisfa i requisiti minimi per eseguire Windows Pro. Generalmente, i requisiti hardware per Windows Pro non sono molto diversi da quelli di Windows Home, ma è comunque essenziale essere sicuri che il tuo sistema sia compatibile.

Requisiti minimi:

  • Processore: 1 gigahertz (GHz) o più veloce, o SoC.
  • RAM:
    • 1 gigabyte (GB) per 32 bit
    • 2 GB per 64 bit
  • Spazio su disco rigido:
    • 16 GB per un OS a 32 bit
    • 20 GB per un OS a 64 bit
  • Scheda grafica: DirectX 9 o successiva con driver WDDM 1.0.
  • Display: 800 x 600.
  • Connessione Internet: Essenziale per le funzionalità come gli aggiornamenti di Windows e la prima installazione, tra gli altri.

Requisiti aggiuntivi per alcune funzionalità:

  • Microsoft account: Richiesto per alcune funzionalità.
  • DirectX 12: Richiede una GPU compatibile con DirectX 12.
  • Wi-Fi Direct Printing: Richiede una stampante Wi-Fi Direct e un dispositivo compatibile con Wi-Fi Direct.
  • BitLocker: Richiede un Trusted Platform Module (TPM) versione 1.2, TPM 2.0 o una USB Flash Drive.

Passo 2: Acquista una Licenza per Windows Pro

Per sbloccare le funzionalità di Windows Pro, è necessario acquistare una licenza valida. Puoi farlo tramite il nostro Store KeySpot. Acquista licenza per:

Passo 3: Esegui il Backup dei Dati Importanti

Prima di procedere con l’aggiornamento, è sempre consigliabile eseguire il backup dei tuoi dati importanti. Anche se l’aggiornamento di solito non comporta la perdita di dati, è meglio essere prudenti e assicurarsi di avere una copia di sicurezza dei file più importanti.

Passo 4: Avvia l’Aggiornamento

Una volta ottenuta la licenza e preparato il backup, è ora di avviare l’aggiornamento. Puoi farlo seguendo questi passaggi:

Assicurati che il tuo computer sia connesso a Internet.

Apri Impostazioni selezionando il menu Start e quindi cliccando sull’icona dell’ingranaggio.

aggiornamento-da-windows-home-a-pro

Nella finestra di Impostazioni, seleziona “Sistema”.

aggiornamento-da-windows-home-a-pro

Nella sezione Sistema, fai clic su “Informazioni”.

aggiornamento-da-windows-home-a-pro

In findo a desta clicca su voce “Modifica il codice Product Key o aggiorna l’edizione di Windows””.

aggiornamento-da-windows-home-a-pro

Qui dovresti trovare un’opzione per “Cambia chiave Product Key”.

aggiornamento-da-windows-home-a-pro

Una volta inserita la chiave di attivazione, clicca su “Successivo” e il processo di aggiornamento dovrebbe iniziare automaticamente.

aggiornamento-da-windows-home-a-pro

Passo 5: Completa l’Installazione

Una volta avviato il processo di aggiornamento, il computer si riavvierà più volte durante l’installazione di Windows Pro. Questo processo può richiedere del tempo, quindi assicurati di non interromperlo.

Passo 6: Verifica l’Attivazione

Dopo che l’installazione è completata, verifica che Windows Pro sia stato attivato correttamente. Puoi farlo aprendo le Impostazioni e selezionando “Aggiornamento e sicurezza”, poi “Attivazione”. Qui dovresti vedere che Windows Pro è attivato con successo.

Passo 7: Aggiorna i Driver e gli Aggiornamenti di Sistema

Infine, assicurati di aggiornare tutti i driver del sistema e gli aggiornamenti di Windows per garantire un funzionamento ottimale del tuo sistema operativo appena aggiornato.

Seguendo questi passaggi, puoi facilmente aggiornare da Windows Home a Pro e godere di tutte le funzionalità avanzate offerte da questa versione.

Se incontri l’errore 0xc004f050 durante il processo di attivazione, ti invitiamo a consultare la nostra esaustiva guida per risolvere il problema senza difficoltà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *